Videojet 2120

Stampante per Scatole

La stampante Videojet 2120 consente di applicare con estrema facilità codici alfanumerici a una o due righe su tutta una serie di prodotti e imballaggi. Grazie a un'intera gamma di teste di stampa e inchiostri, questo modello può stampare su un'ampia varietà di materiali porosi e non. Accanto al controllo di due teste di stampa per la codifica sui lati opposti delle confezioni, il modello 2120 permette di controllare più stampanti da un'unica schermata per le operazioni di codifica multiriga più complesse.

Specifiche
Valor
Testine di stampa Serie 700
Substrato Poroso
Numero di punti 7 o 16
Altezza di stampa 13 mm – 50 mm
Velocità massima di stampa
(A seconda del numero di punti)
72 m/min. o 113 m/min.
Teste di stampa Serie 800
Substrato Non poroso
Numero di punti 7 o 16
Altezza di stampa 11 mm – 92 mm
Velocità massima di stampa
(A seconda del numero di punti)
87 m/min. o 126 m/min.
Velocità minima di stampa 900 m/min.
Capacità inchiostro 1 l, 18,9 l opzionale
Interfaccia utente standard Touchscreen LCD SVGA CLARiTY® da 5,7 pollici a colori
Funzionalità master/follower
(fino a 4 stampanti controllate da un'unica interfaccia utente)
Fino a 4
Comunicazione standard RS232, Ethernet, chiavetta di memoria USB
Funzionalità browser Web

Copertura dell'applicazione su superfici difficili:
  • Gli inchiostri sono formulati appositamente per garantire la tenuta dei codici su una varietà di prodotti e superfici.
  • Il design compatto della testa di stampa facilita l'integrazione nei sistemi di trasporto esistenti.
  • L'avanzata tecnologia per il controllo dell'inclinazione della testa di stampa permette di montare quest'ultima a un'angolazione tale da regolare stile, densità e altezza del testo assecondando la forma della confezione.
Il touchscreen a colori integrato agevola l'intervento dell'operatore:
  • L'editor su schermo permette di creare e modificare messaggi al momento.
  • Gli indicatori su schermo segnalano in un'unica area centralizzata il livello di utilizzo dell'inchiostro, lo stato dei processi, il conteggio dei messaggi con relativa anteprima e altri dettagli di produzione utili per controllare la stampante e interagirvi.
  • Il controllo e l'accesso possono essere protetti da password, in modo da evitare impedimenti in corso di produzione.
Grazie alla semplicità di utilizzo, l'attenzione degli operatori si concentra sulla produzione, anziché sulla stampante:
  • Un'apposita procedura guidata accelera la configurazione del sistema, accompagnando l'operatore nelle varie fasi del processo di installazione.
  • La stampante può essere utilizzata da sola per mezzo dell'intuitiva interfaccia oppure può essere collegata ai sistemi PLC o di gestione aziendali, in modo da centralizzare il controllo di tutta l'infrastruttura.
  • Sono disponibili i protocolli di comunicazione Ethernet, RS232 e USB, per soddisfare ogni requisito operativo.
  • I dati di stampa possono essere codificati come ZPL o comunicazioni di testo.
  • È possibile connettere i controller di stampanti e packaging per usufruire della funzionalità browser Web delle macchine autonome.
  • La funzionalità master/follower consente di controllare fino a quattro stampanti con un solo controller, per una gestione più efficace dei processi.
La perfetta integrazione con gli altri prodotti Videojet convalida i codici corrispondenti a livello dell'intera azienda:
  • I messaggi selezionati a livello centralizzato vengono distribuiti ai vari dispositivi.
  • Il software CLARiNET® collega tutti i dispositivi Ethernet del reparto di produzione, bilance e scanner inclusi.