Comunicato stampa

VIDEOJET PRESENTA I NUOVI INCHIOSTRI APPOSITAMENTE FORMULATI PER I PROCESSI DI STERILIZZAZIONE, CON UNA VARIAZIONE DI COLORE DA ROSSO SCURO A ROSSO CHIARO

Questi innovativi inchiostri per la tecnologia CIJ sono stati progettati per essere utilizzati quando è necessario che il colore cambi in maniera evidente, ma è altrettanto importante garantire una perfetta leggibilità del codice.

Milano – 26 maggio 2015 – Per anni, i produttori alimentari si sono affidati ai processi di sterilizzazione in autoclave per conservare verdure, fagioli, frutta, zuppe e minestre, salse, omogeneizzati, carne e pesce, pasti pronti e cibi per animali.  Per soddisfare i requisiti di codifica prima, durante e dopo il processo di confezionamento ermetico, Videojet è lieta di annunciare le sue più recenti innovazioni in fatto di materiali di consumo: gli inchiostri V476 e V521 per le stampanti a Getto d'Inchiostro Continuo (CIJ) della Serie 1000. V476 è adatto per le stampanti Videojet standard della Serie 1000, mentre V521 è ideale per i modelli UHS (Ultra High Speed) della stessa Serie.

Questi due nuovi inchiostri sono stati formulati appositamente per produrre codici che devono manifestare in maniera evidente un cambiamento di colore (da rosso scuro a rosso chiaro) nel momento in cui sono esposti al calore e all'umidità nel corso del processo di sterilizzazione. La variazione del colore ha luogo dopo che i prodotti sono stati sottoposti per diversi minuti al processo di sterilizzazione, a una temperatura di 116-121° C (240-250° F). In questo modo è possibile determinare con certezza se è stata eseguita correttamente la procedura di sterilizzazione del prodotto.

"Questi nuovi inchiostri sono un esempio del grado di innovazione di Videojet nell’ambito dei fluidi per la tecnologia CIJ", afferma Heidi Wright, Business Unit Manager della Divisione Inchiostri di Videojet. “Cerchiamo continuamente nuove vie per offrire formulazioni di fluidi uniche, capaci di soddisfare le aspettative dei clienti. Quindi siamo davvero orgogliosi di introdurre questi prodotti nel settore.  Questi inchiostri rappresentano un evidente risultato della nostre iniziative in termini di "Ricerca e Sviluppo". Lavoriamo sempre a stretto contatto con i nostri clienti per determinarne le esigenze produttive, raccogliendo dati sulle applicazioni che possono essere utilizzati per creare formulazioni ad hoc che soddisfino esigenze di produzione e requisiti specifici di codifica".

Gli inchiostri Videojet V476 e V521, senza MEK né metanolo, assicurano una evidente variazione di colore, da rosso scuro a rosso chiaro. Inoltre, rispetto ad altri inchiostri termocromici, garantiscono codici praticamente senza sbavature. Gli inchiostri V476 e V521 sono stati essenzialmente progettati per confezioni e contenitori di alimenti "processati", come barattoli in alluminio, vasetti di vetro, imballaggi flessibili, vaschette in plastica e vassoi. Questi inchiostri possono anche essere utilizzati per le applicazioni alimentari o farmaceutiche, laddove l'obiettivo sia quello ridurre determinate emissioni di solvente dagli impianti, compreso il MEK.

Nel corso di oltre 40 anni dedicati allo sviluppo di inchiostri e ribbon all'avanguardia, Videojet ha investito ingenti risorse e capitali per creare sempre soluzioni di altissimo livello, capaci di garantire una codifica impeccabile su un'ampia gamma di substrati e in un ampio range di applicazioni. Puntualmente pronta ad affrontare qualsiasi sfida del settore, Videojet è sempre aggiornata sulle tendenze nell'ambito del packaging, sulle normative vigenti in materia di codifica e sulle innovazioni richieste dai clienti, ai quali garantisce soluzioni in grado di soddisfare ogni esigenza di stampa. 

###

Videojet

Leader mondiale nel mercato dell'identificazione di prodotto, Videojet Technologies Inc. (con la propria filiale italiana Videojet Italia srl) realizza soluzioni di stampa, codifica e marcatura in linea, fluidi specifici per ogni applicazione e servizi per il ciclo di vita del prodotto. Il nostro obiettivo è stabilire relazioni di partnership con i clienti nei settori dei beni di largo consumo, dei prodotti farmaceutici e industriali, allo scopo di migliorare la produttività di queste aziende, proteggerne e farne crescere i marchi e, in sintesi, contribuire al loro vantaggio competitivo. Forte della propria leadership nelle tecnologie a Getto d'Inchiostro Continuo (CIJ), Thermal InkJet (TIJ), Case Coding e Labelling (LCM e LPA), Trasferimento Termico (TTO) e Laser, e in ragione di un'esperienza consolidata in ogni tipo di applicazione, Videojet vanta oltre 325.000 unità installate in tutto il mondo. I clienti di Videojet si affidano alle nostre soluzioni per stampare e codificare ogni giorno oltre 10 miliardi di prodotti. Inoltre, i 3.000 professionisti di Videojet offrono ai clienti di 26 Paesi supporto diretto in materia di vendite, applicazioni, assistenza e formazione. Infine, il network di Videojet include oltre 400 distributori e OEM che riforniscono 135 Paesi.