Comunicato stampa

LE NUOVE STAMPANTI A GETTO D'INCHIOSTRO CONTINUO (CIJ) DI VIDEOJET SODDISFANO OGNI ESIGENZA IN TERMINI DI CODIFICA “MICRO”

La Serie 1000 di Videojet si arricchisce di due nuove e avanzate stampanti ad Alta Risoluzione che garantiscono un contrasto migliore rispetto ai tradizionali sistemi per la stampa di micro-codici.

Milano, 31 aprile 2015 – I produttori dell'industria dell’elettronica, della componentistica, dei cavi, nonché di altri settori che richiedono la stampa di contenuti dalle dimensioni estremamente ridotte, ora possono beneficiare di una migliore qualità nella stampa "micro" e di un’elevata produttività, grazie alle due nuove soluzioni a Getto d'Inchiostro Continuo (CIJ) della Serie 1000 di Videojet: le Micro-Stampanti Videojet 1650 e 1620 ad Alta Risoluzione (HR). Le ottimizzate capacità di codifica "micro" delle nuove stampanti di Videojet consentono di produrre codici di elevata qualità e risoluzione con caratteri fino a un minimo di 0,6 mm di altezza, codificati a velocità che possono raggiungere 348 metri al minuto. L'ugello speciale da 40 micron utilizzato nelle Micro-Stampanti Videojet 1650 e 1620 HR consente le stampa di codici a barre bidimensionali e codici alfanumerici multiriga perfettamente leggibili e a velocità elevate su circuiti integrati, cavi di piccolo diametro e altri prodotti che dispongono di una limitata area di stampa, ottimizzando in questo modo la tracciabilità senza compromettere la produttività della linea.

Le nuove stampanti HR per la micro-codifica nascono dalla piattaforma di grande successo Videojet Serie 1000 e dall'innovativa e collaudata tecnologia degli ugelli UHS (Ultra High Speed) che Videojet ha lanciato nel 2013. Con decine di migliaia di installazioni, la Serie 1000 di Videojet continua a rappresentare uno standard di elevata produttività nell'ambito delle stampanti CIJ. Gli innovativi ugelli delle nuove Micro-Stampanti ad Alta Risoluzione sfruttano la tecnologia brevettata Precision Ink Drop™ di Videojet che, grazie al design avanzato della testa di stampa ad alta frequenza, consente l’erogazione di oltre 100.000 gocce al secondo, mentre sofisticati algoritmi software permettono di modificare il percorso di ogni singola goccia per assicurare una qualità del codice ottimale. Anthony Blencowe, Business Unit Director per la tecnologia CIJ di Videojet Technologies, spiega: "I produttori che hanno la necessità di una micro-codifica considerano fondamentale la qualità di stampa. Le Micro-Stampanti Videojet 1650 e 1620 ad Alta Risoluzione includono soluzioni avanzate che migliorano la testa di stampa: soluzioni che, in aggiunta a raster specifici, risolvono tutti i problemi di qualità di codifica correlati a un'altezza limitata dei caratteri e alle elevate velocità di linea. I produttori ora possono stampare, nelle stesse aree di stampa limitate, più dati con una migliore leggibilità e a velocità di linea maggiori".

La tecnologia brevettata CleanFlow™ di Videojet, presente anche nelle nuove Micro-Stampanti HR, riduce l'accumulo di inchiostro alle estremità degli ugelli, consentendo ai codificatori di funzionare più a lungo tra un'operazione di pulizia e la successiva, minimizzando la frequenza della manutenzione rispetto ai tradizionali sistemi di stampa "micro". La testa di stampa è inoltre dotata di un sistema di pulizia automatica che permette il rapido avvio del sistema anche dopo un lungo periodo di arresto della linea, massimizzando la produttività. La pompa interna consente di eliminare la necessità di aria esterna e di ridurre al minimo il rischio che potenziali agenti contaminanti si introducano nel flusso d'inchiostro, migliorando ulteriormente l’uniformità della codifica.

A completamento dell'alto livello tecnologico che caratterizza gli ugelli e la testa di stampa, le Micro-Stampanti Videojet 1650 e 1620 ad Alta Risoluzione utilizzano un'ampia gamma di inchiostri speciali senza alogeni, resistenti ad abrasioni, particolari condizioni di temperatura e agenti chimici. Tutti gli inchiostri HR possono essere impiegati su prodotti conformi alla Nuova Direttiva RoHS (2011/65/UE, Allegato II), per soddisfare una vasta gamma di esigenze di codifica specifiche dell'industria elettronica. Questo consente alle aziende di stampare codici durevoli e resistenti all'usura, perfetti per un'ampia gamma di applicazioni, ad esempio la codifica su dissipatori di calore, condensatori, connettori e nastri ad alto isolamento.

Le stampanti CIJ della Serie 1000 di Videojet e le nuove soluzioni HR hanno in comune Smart Cartridge™, il sistema di distribuzione dei fluidi che garantisce la selezione dell'inchiostro corretto per ogni prodotto specifico, evitando errori e agevolando le operazioni di codifica dei produttori di elettronica, di cavi e di fili che impiegano più tipi di inchiostri. Le stampanti utilizzano cartucce speciali dotate di un apposito design “ago e membrana” che elimina perdite e sprechi di fluido, assicurando un vantaggio reale in termini di pulizia, requisito fondamentale negli ambienti produttivi che devono effettuare una codifica "micro".

Per soddisfare le specifiche esigenze dei produttori, entrambi i nuovi sistemi HR di Videojet offrono funzionalità uniche che semplificano il lavoro del personale sulla linea. La Micro-Stampante Videojet 1650 ad Alta Risoluzione è dotata dell’esclusivo touchscreen CLARiTY™ di Videojet, che offre strumenti e funzionalità speciali per eliminare gli errori di codifica e per incrementare l'Efficienza Generale della Linea (OEE, Overall Equipment Effectiveness) e la produttività. La Micro-Stampante Videojet 1620 ad Alta Risoluzione propone invece un'intuitiva interfaccia con display e tastiera che richiede pochissima formazione e che semplifica e accelera la sostituzione dei prodotti e i cambi sulla linea.

Blencowe conclude: "Le Micro-Stampanti Videojet 1650 e 1620 HR sono state appositamente progettate per soddisfare le esigenze dei produttori che hanno necessità di una micro-codifica, assicurando la massima qualità di stampa di contenuti e codici di dimensioni minime, anche a velocità elevate. I considerevoli investimenti effettuati da Videojet in termini di Ricerca e Sviluppo ci hanno aiutato a comprendere pienamente le difficili condizioni degli ambienti di produzione dell'elettronica, dei fili e dei cavi, consentendoci conseguentemente di realizzare soluzioni ad hoc per questi settori specifici".

Per ulteriori informazioni sulle Micro-Stampanti Videojet 1650 e 1620 ad Alta Risoluzione (HR), è possibile chiamare il numero +39 02 55376811 o visitare il sito www.videojet.it

###

Videojet

Leader mondiale nel mercato dell'identificazione di prodotto, Videojet Technologies Inc. (con la propria filiale italiana Videojet Italia srl) realizza soluzioni di stampa, codifica e marcatura in linea, fluidi specifici per ogni applicazione e servizi per il ciclo di vita del prodotto. Il nostro obiettivo è stabilire relazioni di partnership con i clienti nei settori dei beni di largo consumo, dei prodotti farmaceutici e industriali, allo scopo di migliorare la produttività di queste aziende, proteggerne e farne crescere i marchi e, in sintesi, contribuire al loro vantaggio competitivo. Forte della propria leadership nelle tecnologie a Getto d'Inchiostro Continuo (CIJ), Thermal InkJet (TIJ), Case Coding e Labelling (LCM e LPA), Trasferimento Termico (TTO) e Laser, e in ragione di un'esperienza consolidata in ogni tipo di applicazione, Videojet vanta oltre 325.000 unità installate in tutto il mondo. I clienti di Videojet si affidano alle nostre soluzioni per stampare e codificare ogni giorno oltre 10 miliardi di prodotti. Inoltre, i 3.000 professionisti di Videojet offrono ai clienti di 26 Paesi supporto diretto in materia di vendite, applicazioni, assistenza e formazione. Infine, il network di Videojet include oltre 400 distributori e OEM che riforniscono 135 Paesi.