Comunicato stampa

VIDEOJET PRESENTA IL NUOVO INCHIOSTRO V418, FORMULATO PER GARANTIRE LA MASSIMA ADERENZA SUI PACKAGING REALIZZATI CON FILM PLASTICI E PELLICOLE FLESSIBILI

I "professionisti" nelle formulazioni più avanzate di Videojet aprono le porte a nuove possibilità di codifica, migliorando le prestazioni dell’inchiostro nelle condizioni più estreme e negli ambienti produttivi più difficili.

Milano, 5 febbraio 2015 – La normativa in materia di etichettatura alimentare continua a rappresentare un grande argomento di dibattito e di discussione in tutto il settore della produzione e del confezionamento dei cibi: ora più che mai è fondamentale garantire codici con date di scadenza precise, chiare e perfettamente leggibili, in grado di permanere per tutto il ciclo di vita dei prodotti. In risposta a questa esigenza, di rilevanza sempre maggiore tra i produttori alimentari, Videojet investe ogni anno ingenti risorse, sia in termini di capitale umano che di budget, per consentire al proprio team di chimici specializzati di formulare nuovi inchiostri capaci di assicurare prestazioni superiori. L'ultima novità che si aggiunge alla già ben nota gamma di inchiostri per stampanti a Getto d'Inchiostro Continuo (CIJ) della Serie 1000 di Videojet è l’inchiostro V418, che garantisce la massima aderenza anche nelle condizioni più dure ed estreme.

V418 è stato formulato appositamente per migliorare le capacità di permanenza della codifica e di resistenza alle abrasioni sui packaging realizzati con film flessibili, comunemente utilizzati negli stabilimenti produttivi di carni e pollame, pesce e frutti di mare. In questo tipo di impianti, infatti, le condizioni ambientali delle aree destinate alle operazioni di confezionamento e le peculiarità del prodotto stesso da imballare possono rappresentare veri e propri ostacoli per la stampa delle date di scadenza. Heidi Wright, Business Unit Manager della Divisione Inchiostri di Videojet, spiega: “Siamo sempre all'ascolto dei nostri clienti per capire quali sfide devono affrontare ogni giorno, in modo da poter trovare la migliore soluzione per loro. Grazie a questa dialettica continua, abbiamo appurato che in alcuni stabilimenti si presenta un problema di aderenza dell'inchiostro ai prodotti: per esempio, in presenza di umidità o di freddo, quando l'imballaggio viene a contatto con residui di olio o quando si forma condensa sulla superficie del packaging”.

V418 è stato formulato espressamente affinché, una volta asciugato (il che avviene in meno di un secondo), sia in grado di garantire la massima protezione dall'acqua, dagli oli e dai grassi. I solventi dell’inchiostro penetrano e rimuovono efficacemente i residui di olio sulla superficie e, quando si asciugano, sono in grado di resistere ulteriormente agli oli e alla condensa per tutto il ciclo di vita del prodotto.

La Wright conclude: “Sono stati effettuati numerosi test su un gran numero di film e pellicole flessibili industriali standard, in modo da verificare a più riprese la resistenza di V418 ai diversi tipi di oli e grassi di origine animale. Siamo davvero soddisfatti di aiutare in questo modo i nostri clienti e di aver aperto le porte, grazie a questa nuova formulazione avanzata, a nuove possibilità nella stampa di codici di migliore qualità e a lunga tenuta in ambienti problematici ed estremi, specialmente su materiali tradizionalmente difficili da codificare come il polietilene”.

Ed è proprio per conseguire risultati come questi che Videojet continua a investire nella Ricerca e Sviluppo, ampliando continuamente il proprio portfolio di fluidi e inchiostri industriali standard o specifici per soddisfare appieno le specifiche esigenze di stampa dei produttori di ogni settore.

###

Videojet

Leader mondiale nel mercato dell'identificazione di prodotto, Videojet Technologies Inc. (con la propria filiale italiana Videojet Italia srl) realizza soluzioni di stampa, codifica e marcatura in linea, fluidi specifici per ogni applicazione e servizi per il ciclo di vita del prodotto. Il nostro obiettivo è stabilire relazioni di partnership con i clienti nei settori dei beni di largo consumo, dei prodotti farmaceutici e industriali, allo scopo di migliorare la produttività di queste aziende, proteggerne e farne crescere i marchi e, in sintesi, contribuire al loro vantaggio competitivo. Forte della propria leadership nelle tecnologie a Getto d'Inchiostro Continuo (CIJ), Thermal InkJet (TIJ), Case Coding e Labelling (LCM e LPA), Trasferimento Termico (TTO) e Laser, e in ragione di un'esperienza consolidata in ogni tipo di applicazione, Videojet vanta oltre 325.000 unità installate in tutto il mondo. I clienti di Videojet si affidano alle nostre soluzioni per stampare e codificare ogni giorno oltre 10 miliardi di prodotti. Inoltre, i 3.000 professionisti di Videojet offrono ai clienti di 26 Paesi supporto diretto in materia di vendite, applicazioni, assistenza e formazione. Infine, il network di Videojet include oltre 400 distributori e OEM che riforniscono 135 Paesi.