Comunicato stampa

Videojet incrementa significativamente la produttività della marcatura su plastica e metallo, grazie al nuovo laser a fibra da 50 Watt

Milano – 7 lug. 2014 – Per rispondere all'esigenza dei produttori di accelerare la marcatura laser di codici con contenuti sempre maggiori su plastica, metallo e altri materiali industriali, Videojet Technologies, leader globale nel campo delle soluzioni di codifica, marcatura e stampa, ha allargato la famiglia di sistemi laser a fibra da 10 e 20 W di potenza con il nuovo Videojet 7510 da 50 W. Questa nuova soluzione per la marcatura laser è espressamente realizzata per sostenere le velocità estreme che caratterizzano l'industria delle bevande, il settore farmaceutico e la produzione di estrusi. Si tratta di realtà in cui è necessario codificare informazioni relative alla produzione (date di scadenza, numeri di lotto e batch) su materiali plastici rigidi, come il polietilene ad alta densità (HDP), il cloruro polivinilico (meglio noto come PVC), il polipropilene (PP) e il nylon, come anche su metalli quali l'alluminio e l'acciaio inossidabile. Il nuovo sistema di marcatura laser a fibra da 50 W non fa che potenziare le capacità delle precedenti soluzioni Videojet, già ampiamente apprezzate, della stessa tecnologia. Su substrati come l'alluminio e gli estrusi plastici e nelle applicazioni con passo del prodotto limitato, i 50 W del nuovo sistema lo rendono più veloce del 65-95% rispetto alla precedente soluzione da 20 W: finalmente la marcatura laser a fibra tocca velocità mai raggiunte prima nell'incisione di codici con contenuti più ampi e complessi. Le aziende dell'industria farmaceutica possono codificare blister a velocità superiori del 50%, mentre la velocità della marcatura su fiale è addirittura raddoppiata rispetto ai tempi della soluzione da 20 W.

Il nuovo sistema di marcatura laser a fibra da 50 W è la risposta diretta alla crescente esigenza dei produttori di utilizzare linee sempre più veloci e con volumi di produzione ai massimi livelli. Alcune applicazioni su plastica e metallo, tipiche dell'industria delle bevande e dei prodotti estrusi, sono caratterizzate da velocità di produzione estreme. L'alta velocità del sistema Videojet 7510 si accompagna all'eccezionale dimensione dei campi di marcatura (fino a 498 millimetri di lunghezza!), che concede più tempo per eseguire la marcatura desiderata durante la movimentazione dei prodotti. "Il nuovo Videojet 7510 racchiude una combinazione ottimale di potenza, dimensione del fascio e scelta dei campi di marcatura, che insieme fanno impennare la velocità e i volumi di codifica", spiega Markus Vetter, Responsabile della Business Unit Laser di Videojet.

Accanto al vantaggio di accelerare le linee, il nuovo laser a fibra da 50 W impiega un raggio di qualità superiore ai laser Nd:YAG. È proprio questo che lo rende più veloce dei tradizionali laser "Solid State", anche quelli di potenza superiore! "Ad esempio", prosegue Vetter, "per la marcatura su plastica
e metallo, il sistema Videojet 7510 è fino al 63% più veloce del vecchio laser Nd:YAG da 100 W.
Un ulteriore beneficio della maggiore qualità del raggio laser è che su certi materiali la marcatura
ha semplicemente una resa migliore. In sostanza, finalmente con la velocità senza precedenti di Videojet 7510 i professionisti del packaging possono applicare su ogni confezione codici di contenuto maggiore e più belli da vedere".

L'unità di marcatura di Videojet 7510 è nettamente più piccola che nel sistema precedente: addirittura del 74% rispetto al laser Nd:YAG da 100 Watt! Questo consente un'integrazione nelle linee di confezionamento decisamente più semplice. Grazie a una distanza di lavoro regolabile tra 122 e 543 mm, gli operatori possono lavorare perfettamente nonostante i limiti fisici della linea di confezionamento. Inoltre, la possibilità di scegliere tra l'orientamento della testa di marcatura dritto o a 90 gradi è sinonimo di flessibilità anche per le linee di produzione con spazi fisici ridotti.

Il nuovo Videojet 7510 è pensato per ridurre al minimo i fermi, a fronte di una maggiore affidabilità ed efficienza operativa. L'assenza di lampade e pompe a diodi elimina la necessità di manutenzione della camera della pompa, indispensabile nella maggior parte dei tradizionali sistemi laser di potenza elevata, come i laser Nd:YAG "Solid State". Dal canto suo, la sorgente laser raffreddata ad aria riduce la complessità e la frequenza degli interventi di manutenzione che caratterizzano invece i sistemi esterni di raffreddamento ad acqua. Vetter conclude: "La nostra tecnologia laser a fibra reca con sé importanti vantaggi per il cliente, che non si limitano semplicemente alla velocità. Videojet 7510 è dotato di una sorgente laser altamente efficiente, con un'aspettativa di durata fino a ben 100.000 ore (tempo medio prima di un guasto), che equivalgono a oltre 10 anni di funzionamento ininterrotto in un ambiente a ciclo continuo. Inoltre, l'efficienza energetica è superiore del 90% rispetto al precedente laser Nd:YAG da 100 W. Insomma, il nuovo laser a fibra Videojet da 50 W è davvero il meglio del meglio: a dispetto delle dimensioni ridotte, dà prova di grande velocità e qualità di codifica, affidabilità ed efficienza".

Da quasi 30 anni Videojet persegue l'obiettivo della massima innovazione nelle tecnologie di marcatura laser, identificando e sviluppando continuamente sistemi che aumentano i volumi di produzione, migliorano la qualità della marcatura e incrementano l'efficienza operativa. Videojet 7510 è solo una delle numerose e innovative soluzioni laser di Videojet lanciate nel 2014.

Per ulteriori informazioni sul sistema di marcatura laser Videojet 7510, è possibile contattare il numero +39 02 55376811 o visitare il sito http://www.videojet.it.

# # #

Videojet

Leader mondiale nel mercato dell'identificazione di prodotto, Videojet Technologies Inc. (con la propria filiale italiana Videojet Italia srl) realizza soluzioni di stampa, codifica e marcatura in linea, fluidi specifici per ogni applicazione e servizi per il ciclo di vita del prodotto. Il nostro obiettivo è stabilire relazioni di partnership con
i clienti nei settori dei beni di largo consumo, dei prodotti farmaceutici e industriali, allo scopo di migliorare la produttività di queste aziende, proteggerne e farne crescere i marchi e, in sintesi, contribuire al loro vantaggio competitivo. Forte della propria leadership nelle tecnologie a Getto d'Inchiostro Continuo (CIJ), Thermal inkjet (TIJ), Case Coding e Labelling (LCM e LPA), Trasferimento Termico (TTO) e Laser, e in ragione di un'esperienza consolidata in ogni tipo di applicazione, Videojet vanta oltre 325.000 unità installate in tutto il mondo. I clienti di Videojet si affidano alle nostre soluzioni per stampare e codificare ogni giorno oltre 10 miliardi di prodotti. Inoltre,
i 3.000 professionisti di Videojet offrono ai clienti di 26 Paesi supporto diretto in materia di vendite, applicazioni, assistenza e formazione. Infine, il network di Videojet include oltre 400 distributori e OEM che riforniscono 135 Paesi.

©2014 Videojet Technologies Inc. Tutti i diritti riservati.

Contatti

Acquisti ed informazioni Prodotti:
02 55 37 68 377


Assistenza clienti/ Ordini/fatture:
02 55 37 68 11

Email: Richieste dal Web